domenica 4 marzo 2012

Gelato alla Lavanda, Melone Giallo e Violette

La mia versione

Architecture Aromatique Dinner
23 Febbraio – The Hub - Milano

Il sole di ieri mi ha messo di buon umore, mentre la noiosa pioggerellina di questa mattina mi ha purtroppo confermato che non siamo ancora in Primavera anche se da calendario mancano pochi giorni.
Un po’ delusa, visto che la mia idea di oggi era quella di dedicarmi al mio orto aromatico, ho pensato di portare comunque un raggio di sole e di colore sulla tavola.




Grazie ai preziosi consigli ricevuti dalla Chef Alice Delcourt – Ristorante Erba Brusca, conosciuta durante un’insolita serata dal titolo “Architecture Aromatique Dinner” presso l’Hotel The Hub a Milano, ho preparato un cremoso gelato alla lavanda impreziosito da qualche fogliolina aromatica Koppert Cress e fiorellini freschi appena spuntati nel mio giardino.

Le cene e gli eventi a cui sto partecipando in questo ultimo periodo grazie agli inviti di Carlo Vischi, non vogliono assolutamente far pensare a pura e semplice vita mondana, ma sono fatti di preziosi momenti a contatto con gli chefs, di incontri interessanti con i produttori e sono un modo per incontrare di persona alcune delle foodbloggers che fino a poco tempo fa erano solo conoscenze sul web.

Il 23 Febbraio lo Chef Sandro Mesiti del Ristorante Mirror, presso l’Hotel The Hub a Milano, ha aperto ancora una volta le porte della sua cucina accogliendo Davide Castoldi  – Chef  dell’ Antica Focacceria di San Francesco a Milano e Alice  Delcourt – Chef del  Ristorante Erba Brusca.

Una serata insolita, particolare e ricercata negli accostamenti e straordinariamente romantica che ha visto protagonisti i fiori, le erbe ed i germogli dell’azienda  Koppert Cress , i vini di Villa Job, le straordinarie birre 32 Via dei Birrai e Le Stelle si incontrano.

Ecco alcuni scatti dei piatti che abbiamo avuto il piacere di assaporare.

Hanno dato il via Finger food e stuzzicherie accompagnate da 32 Via dei Birrai "Audace"





gli Chefs all'opera






il menù della serata


Un particolarissimo Tacos di Gamberi al Chilly Cress
realizzato da Davide Castoldi ci ha stuzzicato il palato …


Siamo poi passati all’antipasto a cura di Sandro Mesiti che ha proposto:
Haburger di Tonno e germogli di Atsina, 
Ricciola marinata al Sechuan Cress e 
Capasanta scottata su insalatina di Creazy Pea


Un primo piatto molto delicato e apparentemente semplice,
ma arricchito dalla presenza di un fiore:
Cannoli di Semola, crema di Zucchine verdi e Purple Delight


Il secondo, a cura di Davide Castoldi mi ha stupita in quanto è stato
accompagnato da un leggerissimo purè aromatizzato al limone.
Da riproporre anche a casa in accostamento a secondi di pesce.
Rombo, Carciofi e purè di Limone e insalatina di germogli


E per chiudere in dolcezza, il dessert di Alice Delcourt.
Insalatina di frutta invernale, fiore di Anice e Jasmine, gelato alla Lavanda e Maggiorna.


Il doveroso tributo agli Chefs







Al termine della serata, ho rubato qualche minuto ad Alice, giovane e bellissima chef , che con un velo di timidezza (e di stanchezza) mi ha svelato come poter preparare un cremoso gelato nel modo più naturale possibile Ho condivo con lei il mio modo di fare il gelato a casa: nella vecchia ma instancabile gelatiera Simac anni 70, ereditata dai miei genitori. 

Ho colto qualche suggerimento che oggi vorrei condividere con voi. Il problema spesso legato al gelato prodotto in casa è legato al fatto che appena estratto dalla gelatiera è morbido, cremoso e vellutato, ma se lo si ripone in freezer quando lo si estrae è necessario uno scalpello per sezionarlo. Se volete un gelato che resti cremoso basta aggiungere una piccola quantità di glucosio. 

Ingredienti e dosi per circa 500 gr di gelato
4 tuorli
125 gr di zucchero
½ litro di latte
10 gr di lavanda essiccata
1 cucchiaino di glucosio


Ingredienti per la presentazione del piatto
1 melone giallo maturo
Violette fresche
Germogli Koppert Cress


Portate il latte a leggero bollore, unite la lavanda, coprite con un piattino e lasciate in infusione per circa 10 minuti. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un a crema densa ed omogenea. Filtrate il latte, eliminate quindi la lavanda e unite il latte al composto di uova e zucchero. Riponete il tutto sul fuoco a fiamma bassissima e fate cuocere ed addensare. Lasciate intiepidire. Ponete la vostra crema in una gelatiera, regolate il timer – nel mio caso 20 minuti circa – ed il vostro gelato è pronto.

Ricavate delle piccole palline da un melone giallo, ponetele sulla base di un piatto fondo, disponete una pallina di gelato sopra il melone e decorate con germogli e violette.

A piacere potete anche servire questo dessert con un biscottino speziato … l’accostamento provato non era per niente male.

Un buon inizio settimana a tutti …
Carolina


29 commenti:

  1. Fantastico!!! Dei colori meravigliosi e una presentazione davvero chiccosa!!! E le altre foto...bellissime! E' veramente entusiasmante vedere gli chef all'opera!! Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana !!! E' bello vedere gli chefs all'opera e soprattutto avere l'opprtunità di conoscerli ... Ciao Ciao

      Elimina
  2. Molto raffinato il gelato e belle le foto!

    RispondiElimina
  3. Carissima Carolina, anche i piatti degli chef sono bellissimi, ma quel gelato con le violette è un sogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara ... quando le ho viste spuntare nel mio praticello mi sono detta ... è primavera !!! E non potevo non utilizzarle ... Grazie !!

      Elimina
  4. Ma che meraviglia!!! In questo blog si respira aria di primavera e quel gelato è semplicemente delizioso!! Immagino avrai passato una serata bellissima e interessante e grazie per il consiglio del glucosio nel gelato!! La foto è stupenda...Un bacio grande e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, anche se qui oggi piove ed è decisamente peggio di ieri ... io sono già con la testa in primavera ... il gelato è venuto benissimo e fino ad ora non è diventato un blocco di ghiaccio !!! Questa sera ne gustiamo un'altra pallina dopo cena ... Buona giornata, Carolina

      Elimina
  5. des recettes bien irrésistibles!! et une présentation magnifique
    bravo et bonne journée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Fimere ... Bienvenue dans ma cucine !!! Salut, Carolina

      Elimina
  6. Bellissimo post Carolina! Quel gelato è favoloso!!
    Ci vediamo ai prossimi eventi!! (stasera non riesco, ma ai prossimi dovrei esserci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ... proprio ieri pensavo a te ... mi hanno regalato un libro sui Biscotti e mi sono detta se ci fosse qui la Monica ... :) Anche noi questa sera non ci saremo ... speriamo di vederci al prossimo evento ... un abbraccio, Carolina

      Elimina
  7. Io non ho la gelatiera (mio marito continua a dire che poi andrà in un angolino nel dimenticatoio), e me ne rammarico tantissimo visto che il gelato PIACE non solo a me!
    Il tuo gelato dev'essere buonissimo...grazie per il segreto, se per caso (spero di si) quest'estate arrivasse la gelatiera sarà sicuramente assaggiato!
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe ... diciamo che il marito non ha proprio tutti i torti ... in effetti la mia povera gelatiera è stata in archivio a casa dei miei genitori per anni (molti anni) poi ... hanno pensato bene di cedermela ... i gelati fatti in casa sono eccezionali ... potresti pensare di farti un regalino prima dell'estate ?? baci

      Elimina
  8. La telepatia funziona! Desideravo proprio un gelato.... certo io pensavo alla solita crema... meno male che ci sei tu! Le violette in Vicolo Ceriotti non sono ancora spuntete, questa è la riprova che tu sei AVANTI! Un abbraccio...Elena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ... certo che funziona, hai ancora dubbi ??? Ma sai che qui siamo AVANTI come dici tu ... sarà tutto l'amore che Steve ci mette nella cura del prato ... e le violette sono spuntate !!! bacio
      p.s. però da piccole non le abbiamo mai mangiate ... cosa ci siamo perse ???

      Elimina
  9. Ciao, piacere di conoscerti e complimenti per la tua cucina nonchè per le bellissime foto...ti seguo anch'io, con molto piacere. a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Celeste ... grazie per essere passata da me... buona serata, Carolina

      Elimina
  10. Ciao, non voleva essere una critica,nella vita e' bello anche divertirsi.
    Baci
    SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hei ... certo che lo so ... avevo capito che stavi scherzando ... ho solo colto il " suggerimento " e così ti ho risposto attraverso un mio post ... Che bello ... mi fa piacere sapere che mi leggi sempre :) Vi aspettiamo presto ... baci

      Elimina
  11. Ma sai che scrivo e spesso non si pubblicano i commenti.. non capisco come mai... mannaggia!! Ah! Dimenticavo... quando hai un secondo passa a trovarci che abbiamo una sopresina per te.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara ... ma dai ... questa è nuova ... nessun altro ci ha segnalato il problema ... comunque grazie, verifichiamo subito :)

      Passo da voi subito ........

      Elimina
  12. Cara Carolina, ho ricevuto oggi il tuo commento ed è stata una sorpresa bellissima..ti seguo da tempo con grandissima ammirazione, sei bravissima..una tua visita nel mio angolino mi ha fatto un piacere immenso! Grazie! Naturalmente mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Doris ... è bello sapere che mi segui da tempo ... purtroppo tra i mille impegni non trovo il tempo per commentare come vorrei le ricette delle altre foodbloggers ... Spero di tornare presto da te e se non dovessi farlo torna qui e tirami le orecchie !!! :) Carolina

      Elimina
  13. fantastico il tuo gelato!! :) fa proprio venire una gran voglia di sole e di belle giornate primaverili!! :) un bacio, a presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carol... Grazie !!! a presto ... Carolina

      Elimina
  14. è proprio una ventata di primavera questo gelato bellissimo il tuo blog.
    mi sono iscritta tra i tuoi fallowers così non mi perdo nulla ciao a presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, benvenuta nel mio angolino ... sono felice di sapere che ti sia piaciuto ... a presto Carolina

      Elimina
  15. Se vuoi esagerare con la cremosità del gelato: 350gr di latte e 150 gr di panna, 20-25 gr di latte in polvere o amido, 3-5 gr di farina di carrube, uniti al glucosio..sei stupenda! Ricette bellissime, tantissime già provate! Un bacio a tutti voi dalla tua Anny!!

    RispondiElimina