venerdì 27 gennaio 2012

Crema di Ceci & Gamberoni

Il Mercoledì è giorno di mercato nel mio piccolo paesino. Le bancarelle sono poche e da anni sempre le stesse, ma nei piccoli comuni questo fa parte della normalità. 

Anzi, se dovesse aggiungersi qualche nuova postazione sono certa che servirebbero mesi alle persone prima di convincersi che il nuovo arrivato non è poi così male e solo dopo mesi troverebbero il coraggio di avvicinarsi, verificare la qualità della merce e poi forse acquistare. Le novità nei piccoli centri portano sempre un po’ di scompiglio, ma passata solitamente la bufera dei primi momenti, il sereno torna poi facilmente.

Quando ero piccina, prima di andare all’asilo, il mercoledì mattina, si usciva di casa con qualche minuto di anticipo rispetto al solito ed i nonni mi portavano alla bancarella delle caramelle per ricevere in dono un bianco sacchettino pieno di dolcetti. La storica bancarella dei “momi” (le caramelle, come le chiamavo da piccola) non c’è più ma da tempo e per fortuna, è arrivato un sostituto per cui i bambini il mercoledì mattina escono sempre di casa con un gran sorriso. Anche i miei piccoli associano la gita al mercato (qualunque sia il mercato) alle caramelle gommose e anche se non fanno un gran bene … ogni tanto sono concesse.

Purtroppo questa brutta influenza non ha intenzione di passare per cui ho delegato l’acquisto del pesce, ho raccolto alcune idee ed ecco il risultato.




Dosi per 2 persone
Ingredienti per la vellutata di ceci
230 gr di ceci (pronti all’uso, non secchi)
50 gr di pancetta
1 patata piccola
Sale grosso
Olio Extra Vergine
Brodo vegetale 100 ml


Ingredienti per i gamberoni
6 Gamberoni freschi
Olio Extra Vergine
Sale grosso
Vino bianco secco





Disponete nella vostra cocotte in ghisa "Staub" un filo di olio extra vergine di oliva, unite la pancetta finemente tritata e la patata sbucciata, lavata e tagliata a cubetti. Fate soffriggere leggermente ed aggiungete i ceci. Coprite con del brodo vegetale ed un macinata di sale. Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 25’/30’ minuti. Pulite i gamberoni eliminando la testa, le zampe e liberando il gamberone dal suo guscio. Incidete delicatamente il dorso eliminando il filo nero intestinale. Saltate per qualche minuto i gamberoni in un tegame antiaderente, con un filo di olio extravergine di oliva, vino bianco ed una macinata di sale grosso. Quando i ceci saranno cotti, poneteli in un ampio bicchiere e frullateli con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema fluida e senza grumi. Unite se necessario dell’altro brodo vegetale. Riponete la vellutata nella cocotte e fate scaldare per un paio di minuti. Adagiate i gamberoni sopra alla crema di ceci ed irrorate con qualche goccia di olio a crudo.




Portate in tavola la vostra monoporzione  "Staub", che nel nostro caso era per due e gustatevi questa delizia !!!

A presto e buona giornata,

Carolina

20 commenti:

  1. buonaaaaa, sei un pozzo di idee per la cucina!
    Complimenti davvero Carolina:)

    RispondiElimina
  2. Ma sai che questo abbinamento non me lo sarei mai aspettato? Ricetta inserita nella lista di quelle da fare! Se passi da noi, ti ho lasciato un regalino. Anna

    RispondiElimina
  3. guau vaya pasada!!! felicidades!!!

    RispondiElimina
  4. Ne voglio anch'ioooo! La faccio spesso e prima o poi mi deciderò di postarla anche io, intanto mi godo la tua meraviglia!!! Ciao

    RispondiElimina
  5. mmmh, le creme come questa, così dense che nulla può sprofondarci, le adoro, ed anche l'accostamento con i gamberoni è notevole..
    al mio paesello il mercato è al giovedì e per me ha sempre significato pollo e patatine fritte, quasi un rituale, che ancora oggi mi piace sai?
    un bacione, buon sabato...;)

    RispondiElimina
  6. un'ideona per far mangiare i legumi al mio fidanzato

    RispondiElimina
  7. Ah sì eh, la metti così? E io ti nomino per THE VERSATILE BLOG... vienimi a trovare per le info.

    RispondiElimina
  8. Carolina!! dove sei? cosa fai? con chi vai? sei per caso passata da me oggi? non so...se fai un salto trovi qualcosina:)))
    buon we, Vale

    RispondiElimina
  9. deliziosa questa crema! :) un'idea geniale! :) rimettiti presto, un bacio! :) buona serata ;)

    RispondiElimina
  10. ciao ho conosciuto il tuoblog attraverso it's pappa e time, mi piace tanto e' bellissima questa ricetta dei ceci con gamberoni io non amo i legumi ma questa provero' a farla, anche io ho un sito www.albaincucina.it se vuoi passare a trovarmi mi farebbe piacere ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina
  12. @ Cara Tina, Grazie !!! Sei sempre gentilissima !!!

    @ Ciao Anna...grazie per il regalino...sono già passata da voi ...

    @ Many Thanks Paco !!! :)

    @ Cara (Zonzolando)...quanto mi piacerebbe ospitarvi nella mia cucina per assaporare i piatti che preparo...chissà potrebbe essere un'idea !!! :)

    @ Cinzia...anche io amo le creme spesse ma al tempo stesso morbide e corpose...a proposito di pollo...tra poco ti stupirò con una delizia !!!

    @ Ciao Roberta...fammi sapere se sei riuscita nell'impresa !!!

    @ Nus...Grazie Cara...spero di trovare un attimo di tregua per partecipare al tuo gioco...

    @ Vale...cosa dire !!! Grazie Grazie Grazie

    @ Cara Caro...non sono ancora in ottima forma, ma sto facendo del mio meglio per riprendermi ... buona giornata anche a te !!

    @ Albaincucina - Ciao e benvenuta...non vorrei fare una figuraccia visto che non sono ancora venuta a trovarti e non conosco il tuo nome...Grazie passo subito da te !!!

    @ Ciao Marco...ti ringrazio per avermi informato...ottimo: è un detto che spesso utilizziamo a casa !!! Ci penso e non appena elaboro una ricettina interessante ti farò sapare...buona giornata, Carolina

    RispondiElimina
  13. wow, che piacere conoscerti!!!ricette belle e foto bellissime!!!
    a presto. francesca

    RispondiElimina
  14. Mi sembra che é una deliziosa crema!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Acciderbolina ho letto da Laura che eri anche tu al Macef, oltre a non aver visto lei ho perso anche te! Mi avrebbe fatto molto piacere conoscervi ;) mi auguro ci possa essere una seconda occasione.
    Vi seguo con piacere
    BUona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  16. nella crema di ceci e gamberi che cucino non metto la pancetta... mi hai dato un idea per provare una variante!

    RispondiElimina
  17. @ Ciao Francesca, benvenuta !!! E grazie per i complimenti...

    @ Comonacasa - Grazie !!!

    @ Ciao Sonia, che piacere trovarti qui. Certo...anche io ho fatto la mia doverosa puntatina al Macef ed in particolar modo non potevo non visitare lo stand Staub & Zwilling ... Che peccato non esserci incontrate...pensa, ho poi rivisto Laura lunedì sera durante una cena...era destino doversi conoscere...spero lo stesso valga per noi !!! Ti ringrazio e spero di rivederti qui presto...buona serata Carolina


    @ Come.fossi.acqua - Ciao e benvenuta nel mio "Cafe" virtuale ... sono felice di sapere di averti dato un nuovo spunto ... a presto, Carolina

    RispondiElimina
  18. Che classe questo blog e questa crema di noci, complimenti mi aggiungo al tuo blog, a presto.

    RispondiElimina
  19. Ciao Pasquale, Grazie per avermi fatto visita !!! In realtà la mia ricetta non prevede l'utilizzo di noci ... è una crema di ceci, ma tengo comunque in considerazione una possibile alternativa !!! Grazie e buona giornata, Carolina

    RispondiElimina
  20. Wow! Ho lessato un bel po' di ceci, pensavo di usarli per i passatelli con le vongole, ma non sarebbero una novità per noi, meglio sfruttarli con una ricetta diversa e allettante... le foto e gli ingredienti mi hanno convinta!

    RispondiElimina