lunedì 20 febbraio 2012

Dolce Treccia

Le temperature sembrano essere in aumento, anche se oggi il clima è uggioso.

Ieri ci siamo concessi qualche momento all'aria aperta. Il nostro giardino necessita in questo periodo di potature e di rinnovo.

I colori sono ancora spenti. L'erba che è stata sommersa dalla neve e dal ghiaccio fino a pochi giorni fa ed il suo aspetto è sciupato e stanco.

Presto la Primavera porterà un po' di luce e colori anche attorno alla nostra casa e questo mi mette di buon umore.

Qualche giorno fa, quando l'aria era terribilmente pungente ed i tetti delle case biancolatte, ho sfornato questa profumatissima treccia al latte e uvetta. Un dolce classico, un pane dolce e profumato ma sempre apprezzato.




Ingredienti e dosi
400 gr di farina manitoba
4 cucchiai di zucchero semolato
20 gr di lievito di birra

100 ml di latte tiepido
latte q.b. per l'impasto
5 gr di sale
2 cucchiai di miele
200 gr di uvetta
4 cucchiai di zucchero di canna


Sciogliete il lievito in 100 ml di latte tiepido. Lasciate riposare qualche minuto.
Ponete l'uvetta in una ciotolina e coprite con acqua tiepida. Lasciate ammorbidire l'uvetta per 10 minuti.
Ponete la farina, lo zucchero, il sale, il miele nell'impastatrice ed unite il latte e lievito.
Iniziate ad impastare ad una velocità bassa ed incorporate tanto latte quanto è necessario per ottenere un impasto omogeneo e compatto.
Impastate per circa 6 minuti a velocità media. Strizzate l'uvetta, estraete l'impasto dall'impastartice ed incorporate l'uvetta.
Praticate un taglio a croce sull'impasto, ponetelo in una ciotola, copritelo con un telo inumidito e fate lievitare per circa un paio d'ore.
Una volta trascorso il tempo di lievitazione, dividete l'impasto in 3 parti, create 3 filoni che andrete ad intrecciare.
Rivestite una teglia con carta forno, disponete al centro la treccia, spennellate con del latte e cospargete con zucchero di canna.
Lasciate lievitare ancora per 1 oretta ed infornate a 180° per 25'/30'.
Servite tiepida, tagliata a fette e con una tazza di latte e cacao oppure caffè se preferite...




E se dovesse avanzare qualche fetta, vi consiglio il giorno successivo una leggera tostatura, un velo di burro e marmellata ... ed ecco a voi una nuova merenda !!!




Buon inizio settimana !!!

Carolina

36 commenti:

  1. che bella la treccia con le uvette... credo di non averla mai fatta e vedere queste belle foto mi mette grande voglia di farla :)
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia !!! Io sono un'amante del pane dolce e quando voglio farmi una coccola ... ecco sforno una treccia come questa ... ciao :)

      Elimina
  2. mi piacciono tanto questi dolci un po' rustici. Sembra di tornare indietro nel tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta ... hai proprio ragione è un dolce rustico e tradizionale ... infatti mi ricorda le merende dalla nonna :)

      Elimina
  3. Buonissima questa treccia!
    Fuori è grigio, piove e fa freddo...c'è tempo migliore per accendere il forno e preparare quest'ottimo pane dolce? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara ... oggi invece il tempo è decisamente migliorato ... cielo azzurro ... raggi di sole ... non sarà già l'ora delle insalatone primaverili ??? :)

      Elimina
  4. E' una favola questa treccia fa tornare un po' di sole:-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!! hai visto ... detto fatto : il solo è tornato !!!

      Elimina
  5. Quello che mi ha attirato è stato il titolo del Blog.
    Molto poetico, mi piace.
    Poi ho trovato davvero una bella ricetta, e dopo averti lasciato il mio saluto mi unisco ai tuoi sostenitori e sbircio in giro.

    Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Isabeau ... adoro il tuo nome ... così romantico !!!
      Grazie per essere passata di qui ... spero tu abbia trovato qualche cosa di interessante... ciao ciao

      Elimina
  6. Molto difficile che avanzi il giorno dopo questa delizia, ma se dovesse succedere seguirò il tuo consiglio...Intanto salvo subito la ricetta perchè questa la voglio proprio provare!! Meravigliosa!! Un bacione cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ... che bello rivederti qui ... Grazie e fammi sapere se l'esperimento va a buon fine !!!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. è una vera bontà questa treccia dolce! :) perfetta per una gustosissima merenda! :) un bacio, buon pomeriggio! :)

    RispondiElimina
  8. E sì, quando c'è tanto freddo fuori piace ancora di più accendere il forno e che soddisfazione creare queste meraviglie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Dana ... da un lato sono felice: la primavera è alle porte ... ma dall'altro sono anche un po' triste: con il caldo in arrivo (speriamo) il mio forno lavorerà un po' di meno ... :)

      Elimina
  9. Ma come fa a rimanerne qualche pezzettino? Io mi prenoto per la colazione di domattina! :)

    RispondiElimina
  10. Eh ... è vero ... è già finita !!! :) Ciao Nicole

    RispondiElimina
  11. Che bella foto e che bella introduzione, sembra una poesia!.....per la foto...mi pare di sentirne il profumoooo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ... Buona giornata e alla prossima dolce ricetta !!!

      Elimina
  12. ciao!da oggi ci sono anche io
    grazie per esser passata da me
    ma queste foto sono fantastiche!
    wow :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta !!! E Grazie ... il fotografo (il capotribù) sarà felice quando leggerà che apprezzi i nostri scatti !!! :)

      Elimina
  13. Sto sospirando anch’io la primavera giorno dopo giorno, quest’anno ancora più del solito. E con una fetta della tua deliziosa ciambella l’attesa sarebbe sicuramente più dolce. Baci, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica ... oggi ancora più di ieri ... la primavera è vicina ... Buona serata anche a te ...

      Elimina
  14. che buona la tua treccia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. a quest'ora del mattino... nel secondo giorno di dieta... è una tortura!! :D Bellissima treccia!

    RispondiElimina
  16. ciao
    buongiorno
    della Turquia

    http://laracroft3.skynetblogs.be
    http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina