giovedì 21 luglio 2011

Tonno, Pinoli e Bufala montata

Strano ma vero … mi sono ammalata.
Due giorni totalmente off e solo da questo pomeriggio in lieve ripresa … non sono proprio abituata a dormire di giorno, soprattutto a Luglio avvolta da una copertina invernale in pile. 
Proseguo quindi con le immagini scattate qualche giorno fa … ancora pesce, sì perché il menù era proprio “Azzurro come il mare”.
Anche se vi confesso che ho iniziato a scrivere con Sofia seduta sulle gambe … ed è un’ impresa quasi impossibile, per cui riprenderò quando tutti saranno a nanna.
Eccomi nuovamente qui … dopo il polipo con le patate, il salmone marinato con gli agrumi, sono giunti in tavola lo Storione con salsa di pomodoro e basilico ed il Tonno con Bufala montata … tutto ovviamente in formato mignon per cui senza aver appesantito gli ospiti … seguiti da Calamaretti al naturale sulla piastra rovente e Gamberi B&B (ma di tutto questo nessuna immagine in quanto si era fatto un po’ tardi) e per concludere alcuni dolcetti, di cui vi racconterò nei prossimi giorni.



Dosi per 4 persone:
1 trancetto di Tonno rosso freschissimo
Olio EVO – sale e pepe macinato q.b. – limone
1 cucchiaino di Capperi
1 cucchiaino di Pinoli
1 Mozzarella di Bufala

Tagliate il tonno a fettine e poi a striscioline e ancora a dadini molto piccoli come se fosse macinato. Tritate finemente con un coltello i capperi ed i pinoli ed uniteli al tonno. Regolate con sale e pepe. Spremete il limone ed unitelo all’olio. Emulsionate e condite la tartare di tonno e fate “cuocere” in frigorifero per circa 10 minuti. Tagliate ora la mozzarella e pezzetti e frullatela con un frullatore ad immersione. Otterrete una spuma morbida, senza aggiungere nulla né olio né sale. Create il vostro piatto ponendo come base il tonno ed adagiandovi sopra la bufala montata.
p.s.: per mancanza di tempo non ho accompagnato il piatto con una fettina di pomodorino confit … se volete potrebbe essere un’aggiunta interessante.

A presto e buona notte a tutti,
Carolina

7 commenti:

  1. Spero che ti sentirai meglio presto,cara!Che bella proposta!Buona e gustosamente presentata!Un bacio da Grecia!

    RispondiElimina
  2. Adoro il pesce con il formaggio, sarò una pazza? Da noi si prepara anche con il gorgonzola... mi sa che devo mettere la ricetta. Ciao
    Ale

    RispondiElimina
  3. ne so qualche cosa anche io di post scritti con bimbetto maghetto sulle gambe! che bello questo blog si mangia con gli occhi! ( quindi calorie zero...non capita tutti i giorni! ;)...) guarisci presto e bene!

    RispondiElimina
  4. che ricetta.. che presentazione: complimenti! piacere di conoscerti.. a presto!ciao

    RispondiElimina
  5. ciao ,conosco solo ora il tuo splendido blog !
    ovviamente sei nei miei preferiti ora ;-) a presto.

    RispondiElimina
  6. Molto bella la presentazione delle tue ricette, credo che sia indispensabile oltre al gusto del piatto. Ciao

    RispondiElimina