lunedì 2 settembre 2013

Terrina d'Estate ... ed un buon inizio anno !

Oggi, 2 Settembre, vorrei augurare "buon inizio Anno" a tutti: grandi e piccini.
Le vacanze stanno ormai sfumando, la riapertura dei cancelli delle scuole è vicina, le postazioni in ufficio hanno ripreso ad essere in fermento. Un augurio speciale a tutti i piccoli dai grembiulini rosa e azzurro che questa mattina con la mia dolce Sofia hanno riabbracciato con grandi sorrisi (e qualche lacrimuccia) le maestre della scuola materna. Crescere insieme è una grande emozione ed osservare ogni giorno i loro passi, a volte anche le cadute per poi ammirarne i progressi, ci fa sentire genitori fortunati.

... e vorrei ufficialmente ringraziare il nostro orto per averci donato anche quest'anno un raccolto ricco e gustoso ed i miei aiutanti speciali: Andrea, esperto scavatore, Sofia con la passione per la semina, la nonna che non si dimentica mai di innaffiare e lo zio, saggio Maestro.

La ricetta di oggi è il cuore della nostra estate: tutte le verdure del giardino racchiuse in un piatto semplice, saporito e variopinto.




La ricetta non ha dosi precise e neppure ingredienti particolarmente precisi o meglio ...
Sono stati grigliate sulla pietra ollare del nostro barbecue zucchine, melanzane, pomodori, cipolle di tropea, cipollotti, radicchio, peperoni,pomodori ed il tutto è stato disposto a strati alternati con mozzarella e parmigiano e gratinato in forno per 20 minuti.


Si ringraziano Staub e Coltelleria Collini

Qualche suggerimento è però doveroso:

*  I Pomodori (meglio se varietà perino) sono stati lavati, tagliati a rondelle spesse circa 1 cm e conditi con olio extravergine di oliva, sale grosso macinato ed abbondante origano secco, scottati sulla pietra da entrambi i lati, lasciati raffreddare e serviti. Vanno sempre a ruba.

*  Le Cipolle di Tropea dopo essere state sbucciate, lavate e tagliate a fette, sono state cosparse con olio E.v.o., sale e zucchero di canna grezzo, cotte sulla pietra fino a farle ammorbidire e caramellare. Una vera delizia.




Un abbraccio,
Carolina

12 commenti:

  1. Che meraviglia! Anche noi abbiamo fatto il pieno di verdure.... Complimenti a te e alla tua dolce metà per le foto eccezionali!

    RispondiElimina
  2. Tesoro...GRAZIE !!! ed io che pensavo ci fossero problemi con la rete ... blogspot e chissà che!!! Nessun commento ... solo il tuo :) ufff ... ma che sta ricettina non è piaciuta proprio a nessuno ??? un beso, magari ci si vede domani "on the road" !!! Notte

    RispondiElimina
  3. ...davvero un'aspetto invitante...e che bella fortuna l'orto in casa..
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'orto in casa è una vera fortuna, ne sono consapevole ... inoltre la cura dell'orto è estremamente rilassante e rigenerante !!! A presto :)

      Elimina
  4. carissima Carolina, buon inizio di settembre e di questo nuovo "anno", mia cara! felice di sentirti cosi positiva e allegra! come sempre, quando torni con un post ci presenti sempre delle vere delizie :-)
    che bello aver questi "frutti" dall'orto e non oso immaginare la bontà del piatto.. con le cipolle di tropea, poi! un grandissimo ma grandissimo abbraccio tesoro mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ... ehi vedo che l'occhio ti è proprio caduto sulla treccia di cipolle di tropea ... tutto il resto era frutto del nostro raccolto, mentre le cipolle arrivavano direttamente dal sud :) un bacio

      Elimina
  5. Ciao Carolina, che piacere risentirti! buon inizio anno anche da parte mia a te e alla piccolina! Che bella ricetta, certo che le verdure dell'orto sono proprio un'ltra storia... bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... l'orto sprigiona una magia particolare ... la semina, i primi germogli, i fiori, i frutti e poi la raccolta ... ed io spesso fuggo nel mio orto e mi rilasso :) Grazie per l'augurio ... settimana prossima ci attende la scuola :) un bacio

      Elimina
  6. ...e per un piatto così, con l'orgoglio di poter utilizzare solo prodotti del mio orto, farei carte false!! Complimenti, sei molto brava... lo vedo in queste pagine di un blog che è una piacevole scoperta!

    RispondiElimina
  7. Ricetta Terrina d'estate : Carolina = Cerchio perfetto : Giotto
    (e passando dai termini matematici alla lingua italiana, questa ricetta sta a te come il cerchio perfetto a Giotto!)

    Perchè esprimo questa strana formula? E' stato l'incipit della ricetta a farmi pensare alla tua maestria in cucina, che ormai è una dichiarata forma d'arte, e senza un elenco di ingredienti specifico ma con solo indicazioni di passi obbligati e di consigli per creare la composizione artistica rimane il piacevole mistero di un maestro rinascimentale!!

    RispondiElimina