mercoledì 16 gennaio 2013

Gnocchetti Lilla con Fonduta di Formaggi

Finalmente le ho trovate.

Dopo anni di ricette viste sui siti di cucina e sulle riviste e dopo anni di ricerche ... sono approdate anche nella mia Esselunga di fiducia le patate viola Bleu de la Manche

Lo slogan recita "La tua tavola cambierà colore" e non possiamo dar loro torto !

Anche i piccini di casa, che solitamente amano preparare gli gnocchetti con me, ma non mangiarli ... questa volta hanno chiesto il bis !!! Il colore è decisamente invitante ed originale.




La mia ricetta è nata per caso ed è stata dettata dalla fretta (quindi non aspettatevi dosi precise). Qualche giorno fa ho trovato l'ultimo cestino di patate viola sugli scaffali del supermercato proprio accanto alle patate americane. Per nessun motivo al mondo avrei potuto lasciarle lì. Quando sono arrivata a casa si era fatta l'ora di cena e le pance iniziavano a gorgogliare ... non avevo molto tempo e avrei dovuto allestire la tavola in pochi minuti ...




Ho fatto bollire le patate (circa 8 patate di piccole dimensioni) nella pentola a pressione per circa 12 minuti (non le ho sbucciate, ma le ho solo lavate sotto l'acqua corrente). Nel frattempo mi sono dedicata al condimento che doveva essere assolutamente sfizioso. Ho riunito in un tegame dai bordi alti alcuni formaggi tagliati a pezzetti tra cui formaggi francesi a pasta morbida, un pezzetto di gorgonzola dolce e del formaggio Piave. Ho aggiunto circa 200 ml di latte portando a cottura i formaggi a fiamma bassa. Ho aggiunto un pizzico di sale ed una leggera macinata di pepe. Una volta pronta, ovvero quando i formaggi si sono sciolti, ho frullato il tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema fluida.




A cottura ultimata, ho scolato le patate, le ho ridotte in purè con l'aiuto dello schiacciapatate e ho formato una fontana attorno alla quale ho disposto circa 250 gr di farina. Per rendere gli gnocchetti morbidi ho unito 2 abbondanti cucchiai di ricotta vaccina fresca ed ho iniziato ad impastare inglobando la farina piano, piano. Quando l'impasto ha raggiunto una consistenza omogenea e compatta, ho creato alcuni filoncini, che ho poi tagliato a tronchetti di circa 1 cm. Ho tuffato gli gnocchetti in acqua salata. Una volta cotti (saranno necessari solo pochi minuti), li ho scolati e conditi con la crema di formaggi. Ho guarnito con del formaggio fresco. 

La fame era tanta per cui non ho avuto il tempo di far gratinare le ciotoline in forno ... ci sarebbe stata bene una superficie leggermente dorata, vero? 

Vi auguro una buona (fredda) giornata !!!

Carolina

48 commenti:

  1. Avrei fatto anche il tris io.. che bel piatto invitante

    RispondiElimina
  2. forti questi gocchetti, complimenti.
    ciao ciao e buona giornata
    emme

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. :P ... Ne ho comprate altre ... di patate violette ovviamente !! questo week end mi sa che replichiamo :)

      Elimina
  4. mi è capitato di vedere queste patate in vari blog e mi hanno fatto subito venir voglia di provarle, purtoppo però non le ho ancora trovate!
    bellissime foto, complimenti! a presto e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara ... se vuoi provare, potrei invitarti a cena !! Ciao Ciao

      Elimina
  5. oddio che bontà...con tutto quel formaggio poi...un vero spettacolo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Formaggio ... fuso e filante ... la settimana della remise en forme è ormai lontana :)

      Elimina
  6. devo dire che la tua ricetta appaga tanto il gusto quanto l'occhio, le foto sono meravigliose, complimenti. eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Steve ... il fotografo di casa, Ringrazia !! Ciao Ciao

      Elimina
  7. Io finora le patate viola le ho trovate solo quando ero in Germania, quando torno a Bologna provo anche io all'Esselunga.
    Gli gnocchetti lilla li ho assaggiati in Trentino ma erano di mirtilli, ehehe!

    Bellissimi i coltelli ;)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gnocchetti con i mirtilli ... Mmmmm ... suggerimento interessante !! So che apprezzi sempre le foto che ritraggono le lame :)

      Elimina
  8. Cara Carolina, splendida ricetta con la vitellotte e bellissima foto! Complimenti ad entrambi...e augurissimi di buon 2013 a tutta la famiglia.
    Spero di incontrarvi ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, è sempre un onore trovare un tuo messaggio qui ... Grazie :) Chissà ... confidiamo sia un anno ricco di novità positive per noi, visto che quello passato non è stato molto fortunato !!! Spero tanto di rincontrati ... hai in programma qualche visita a Milano ? Un bacio

      Elimina
  9. Ma che belli e.. che appetitosi!
    Sarà una ricetta veloce e non con dosi precise ma.. la segno.
    Un bacio
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Laura ! Un bacio e buon fine settimana

      Elimina
  10. carissima,
    mi hai fatto venire una voglia pazzesca di provarle! le ho viste giusto oggi, mannaggia che se avessi letto il post prima, le avrei prese e come.
    bhè, c'è sempre domani:) che bontà che devono essere questi gnocchetti. che belle e delicate queste foto cosi armonioso cromaticamente parlando.
    devo ammettere che tu (anzi tu e tuo marito), mi ispirate sempre. :-)
    un bacio grande Carolina e perdonami l'assenza. spero di tornare ai ritmi normali al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tornata a prenderle, vero? Un abbraccio e buon week end P.s. Sempre troppo gentile !!

      Elimina
  11. Qui da me non le ho mai trovate, peccato... La tua ricetta è assolutamente da provare! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti venire a fare un giretto da queste parti !! Baci

      Elimina
  12. Ottima ricetta, ma adesso...che fame!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sarai messa subito ai fornelli, vero ?

      Elimina
  13. Golosissima ricetta! Complimenti cara, anche per il tuo blog, davvero ben curato! Da oggi tua sostenitrice!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria, ti ringrazio per esserti unita ... da oggi potrai quindi condividere i miei esperimenti culinari ;) a presto ...

      Elimina
  14. adoro le patate vitelotte, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... un abbraccio anche a te e grazie per essere passata di qui :)

      Elimina
  15. anch'io una volta ho preparato i gnocchi con le patate viola,sono strepitosi!!Proprio belli da vedere.
    Peccato che non si trovano sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...infatti non si trovano spesso ... mi dicevano che si possono trovare anche presso i mercati/supermercati bio ... l'unica cosa è che bisognerebbe aver il tempo per andarci :) !!! Baci

      Elimina
  16. Bellissimi!!! E sicuramente buonissimi!!! Anche io ho una lista infinita di ricette viste qua e là con le patate viola che vorrei provare, però non sono mai riuscita a trovarle, ogni volta che vado in un posto nuovo controllo ma niente da fare per il momento!! Complimenti per il tuo blog, è davvero accogliente e le tue ricette fanno venir voglia di provarle tutte!! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!! Sai, le ho trovate ancora e ne ho comprata un'altra confezione ... non si sa mai che vadano a ruba !!! Baci

      Elimina
  17. Buongiorno Carolina! come state? che bello poterti rileggere!
    Meravigliosi questi gnocchi, capisco che i tuoi bimbi non hanno resistito... e anche il colore ha il suo bel perché! ...la patata viola proprio mi manca!
    come sempre complimenti alla cuoca e al fotografo!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Ciao e qual buon vento ti porta qui ?? E la tua dolce principessa come si comporta ?? Noi tutto nella norma ... impegnatissimi e sempre di corsa !! Spero di rivederti presto ... magari a qualche evento flash :) Baci

      Elimina
  18. Carolina ma sai che le ho trovate anche io?! Le ho fatte al forno ma hanno una consistenza un po' diversa da quelle a pasta gialla, ho letto che le consigliano per i gnocchi:) infatti i tuoi devono essere fantastici !!!!! Anche senza gratinatura;)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, diciamo che l'ideale sarebbe utilizzare per gnocchetti e purè ... dai, gli esperimenti in cucina sono il nostro forte !! magari la prossima volta ti verranno buonissime :) Baci

      Elimina
  19. Si ora le hanno messe anche all'Esselunga mia, si veve che un po di foodblogger le aveva richieste :-) Deliziosi questi gnocchi soprattutto il condimento! Slurp! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto, cara Ely ... che potere abbiamo noi food blogger ?? :) Nella mia comunque...le hanno già tolte !! baci

      Elimina
  20. Bellissimo il tuo blog, mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi. Se ti fa piacere passa a trovarmi sui miei blog... a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie & Welcome !!! Ricambio con piacere !! Baci

      Elimina
  21. Ahhh che buoni e che ottima idea quella di una calda fonduta di formaggi su colorati gnocchetti!!!
    Non le ho mai provate le patate viola e per ora devo dire non le ho neppure trovate in gira, se mi capita copio!!!
    Complimenti per il tuo bellissimo blog, davvero originale!!!

    se ti va passa a trovarmi
    http://lacucinadiazzurra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Azzurra, benvenuta !! Copia pure liberamente ... non può che farmi piacere !! Arrivo da te ... buon WE, Carolina

      Elimina
  22. Ha de estar buenisima!!!

    Besss.

    RispondiElimina
  23. felicidades por la receta y por el blog, esta genial, asi que con tu permiso me quedo mirando cosas ricas por aqui, saludossss

    RispondiElimina
  24. ciao Carolina! Non passavo da te da parecchio, vedo che la tua casina, qui, è cambiata, molto luminosa e leggera, mi piace tanto :)
    Vogliamo dire qualcosa degli gnocchi viola? BELLISSIMI!
    Anch'io li ho nel mio blog, e devo dire, quasi identici ai tuoi anche nel condimento!
    Però queste patate blu de la manche le ho prese anch'io all'esselunga e non mi hanno granché soddisfatto.
    Le vitelotte le ho preferite, anche nel colore.. ma per prenderle devo andare apposta in centro e nn è sempre possibile.
    Un abbraccio a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara ... perdonami per il ritardo con cui rispondo ... qui più si va avanti e peggio è !!! Ti ringrazio per i complimenti...sì, abbiamo alleggerito un poco il tutto anche se ci sarebbe altro da fare... spero di trovare presto le vitelotte così potrò fare un paragone :) A presto, baci

      Elimina